sale-e-alloro:-in-casa-sono-formidabili.-la-guida-all’uso

Sale e alloro: in casa sono formidabili. La guida all’uso

Sale e alloro, sai che non ti servono solo in cucina? Ecco alcuni consigli su come usarli in casa perché sono miracolosi

Sale e alloro insieme
Sale e alloro – Canva – YesLife.it

Sale e alloro, in genere, sono ingredienti che in cucina non mancano mai. Si tratta dei cosiddetti indispensabili della dispensa che arricchiscono diverse preparazioni. Il sale, sia grosso che fino, serve praticamente ovunque e anche chi ne fa un uso parsimonioso non può farne a meno per insaporire i piatti.

L’alloro è una delle spezie più comuni ma grazie alle sue proprietà è perfetto anche per chi ha dei problemi digestivi. Ma oltre alla routine, sai che questi due elementi hanno tantissimi altri usi?

Si tratta di rimedi naturali che hanno esiti strepitosi ed è davvero un peccato non conoscerli perché sono risolutivi in tantissime situazioni senza fare troppa fatica e spendere un solo centesimo, tutto in modo naturale. Vediamo com’è possibile usarli.

Sale e alloro, i molteplici usi in casa

sale e alloro usi casa guida
Sacchetti di sale e alloro – Canva – YesLife.it

Il sale, in particolare quello grosso, oltre a salare la pasta può essere usato per una miriade di faccende domestiche, dal bucato a tanti altri problemini di ordine quotidiano. Te ne sveliamo alcuni.

È ottimo per ammorbidire i tessuti in lavatrice. Riesce, infatti, a rimuovere il calcare in eccesso e a rendere l’acqua più leggera e meno dura, trattando i capi in modo più delicato per un risultato impeccabili. Soprattutto asciugamani e jeans sono morbidi e setosi. Sempre per il bucato, il sale rinvigorisce i colori, li rende vivi e previene l’ingiallimento dei tessuti. Basta mettere in ammollo i capi con acqua e sale grosso per poi azionare il ciclo in lavatrice.

Ti è mai capitato di vedere l’acqua sgorgare lentamente? Per sturare le tubature ti basta versare abbondante sale grosso nello scarico e rovesciare con forza una bacinella piena di acqua bollente. L’effetto sarà immediato ed il problema risolto in un attimo.

L’alloro, invece, riesce ad essere un mangia-odori naturale. In modo impeccabile elimina l’odore di fritto ed in generale di cucina. Basta metterne qualche foglia in un pentolino con l’acqua, far bollire per almeno 15 minuti e poi lasciare in infusione. Tutti gli odori presenti in casa spariranno.

Sale e allora insieme, infine, inseriti in una ciotola piena acqua, formano un insetticida naturale imbattibile. L’odore che emanano funge da repellente per animali e insetti fastidiosi come mosche e zanzare.

FRANCESCA BLOISE

Related Posts