sanremo-2021,-achille-lauro-e-boss-doms-di-nuovo-insieme-sul-palco:-il-retroscena-sul-loro-sodalizio-artistico

Sanremo 2021, Achille Lauro e Boss Doms di nuovo insieme sul palco: il retroscena sul loro sodalizio artistico

Nella quarta serata del Festival di Sanremo Boss Doms torna sul palco dell’Ariston insieme ad Achille Lauro: il retroscena sulla sua carriera.

Boss Doms retroscena
Sanremo 2021, Achille Lauro e Boss Doms di nuovo insieme sul palco: il retroscena sulla loro collaborazione artistica (Instagram)

Graditissimo ritorno questa sera al Festival di Sanremo 2021. A distanza di un anno dalle esibizioni sulle note di ‘Me ne frego’, Achille Lauro e Boss Doms si sono riuniti sul palco dell’Ariston dopo la loro ‘separazione artistica’. L’iconico producer e il cantante romano hanno nuovamente stregato il pubblico con le loro performance, ma non tutti sanno come nacque anni fa il loro sodalizio artistico. I due si conoscono fin da ragazzini perché il fratello minore di Edoardo andava a scuola con Lauro. Il luogo che li ha uniti nel sogno di realizzarsi nella musica è lo studio di registrazione Beatmaster, a Roma. “Quando venivamo qui c’era ancora un circolo per gli anziani del quartiere, venivano a giocare a carte, gli prendevamo gli spicci per i caffè al bar poi li salutavamo e ci isolavamo per registrare”, raccontava Doms a Repubblica qualche settimana fa. Ma cosa ha unito veramente questi due bravissimi artisti? Scopriamolo insieme.

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>>clicca qui

Boss Doms e Achille Lauro, la reunion all’Ariston fa impazzire i fan: il retroscena che non tutti conoscono

Come raccontato dallo stesso Lauro in varie occasioni, i suoi genitori sono separati e, prima che venisse venduta, lui e il fratello più grande erano tornati a vivere nella casa dove avevano abitato a Roma. Per quanto riguarda Boss Doms, suo padre era un montatore cinematografico prima della Rai e poi di Sky, ma quando si ammalò la sua famiglia cominciò ad avere difficoltà finanziarie. Durante l’adolescenza, Edoardo era molto impegnato con la ginnastica artistica e il tiro con l’arco. “A 18 anni ho cominciato a lavorare alle prime produzioni e l’illuminazione l’ho avuta a un rave a Tor Cervara, lì c’è stata la scoperta delle macchine, ho realizzato che puoi scrivere una canzone dalla a alla zeta senza dover imparare a suonare uno strumento, così a 20 anni sono uscito dal liceo, in ritardo, e mi sono immerso nella musica: inventavo le scuse anche con la mia ragazza per poter tornare a casa a registrare”, ha raccontato a Repubblica il musicista. I due artisti si incontrarono in un momento di crisi per entrambi. Lauro affrontava in quel periodo la separazione dei suoi, Doms la malattia del padre: “Succede qualcosa che cambia in modo profondo la realtà che hai vissuto fino a quel momento”.

Boss Doms retroscena
Sanremo 2021, Achille Lauro e Boss Doms tornano insieme sul palco: il retroscena sul loro sodalizio artistico (Instagram)

E voi conoscevate questo retroscena sulla collaborazione artistica di Achille Lauro e Boss Doms?

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *