sara-borgio-nuova-capogruppo-del-pd-in-consiglio-comunale-a-legnano-–-legnanonews

Sara Borgio nuova capogruppo del PD in consiglio comunale a Legnano – LegnanoNews

La nomina di Sara Borgio arriva a seguito delle dimissioni rassegnate da Luca Benetti, prossimo all’ingresso in giunta come assessore al bilancio

sara borgio capogruppo PD Legnano

Sara Borgio è la nuova capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale a Legnano. Lo ha comunicato il presidente del parlamentino Umberto Silvestri in apertura della seduta consiliare di martedì 15 novembre dando notizia ai due rami dell’assise delle dimissioni dalla carica di Luca Benetti, che si prepara a raccogliere il testimone di Alberto Garbarino entrando in giunta come assessore al bilancio dal 2023.

Classe 1988, Borgio è laureata in giurisprudenza e lavora come Global HR Reporting & Labour cost specialist in una azienda del settore automotive. Eletta nel 2020 nella coalizione che ha sostenuto Lorenzo Radice, alle ultime amministrative era stata una dei sei candidati Dem ad andare in tripla cifra ottenendo 128 preferenze. La sua elezione in consiglio, però, era stata in realtà un ritorno tra i banchi del parlamentino, dove la nuova capogruppo del PD aveva già preso posto durante il mandato da sindaco di Giambattista Fratus, ricoprendo anche il ruolo di vicepresidente del consiglio comunale. È segretaria nazionale di CISV Italia ed è stata vicepresidente della onlus Cielo e Terra dal 2013 al 2017.

«Spero di saper svolgere questo ruolo nel migliore dei modi – sono state le prime parole di Sara Borgio durante le dichiarazioni di apertura -. Ringrazio i consiglieri comunali e la segreteria di paritito per la fiducia che mi è stata accordata. Avevo preparato qualcosa da dire ma la notizia della caduta dei missili in Polonia ha smorzato l’entusiasmo e ha portato profonda angoscia». Per lei sono arrivati anche gli auguri dell’ormai ex capogruppo Benetti, che l’ha ringraziata per l’impegno che ha assunto e si è detto sicuro che lo assolverà «molto meglio del suo predecessore».

L’avvicendamento tra Borgio e Benetti come capogruppo Dem in vista della nomina assessorile fa da apripista ad un altro cambiamento che l’ingresso del giovane consigliere in giunta porterà con sé nelle prossime settimane: l’entrata in consiglio comunale del primo dei non eletti nelle fila dei Dem, che prenderà il posto proprio di Benetti. Il seggio, salvo rinunce, numeri alla mano dovrebbe andare ad Anna Penati, che alle urne aveva ottenuto 68 voti di preferenza.

Leggi i commenti

Related Posts