save-the-children:-96mila-mamme-senza-lavoro-durante-la-pandemia

Save The Children: 96mila mamme senza lavoro durante la pandemia

Save The Children
Save The Children riporta la situazione delle mamme italiane nel suo rapporto annuale “Le equilibriste”

Per il sesto anno consecutivo, Save The Children riporta la situazione delle donne e delle mamme in Italia con il rapporto Le equilibriste. Si parla di “lavoro di cura, denatalità, mamme e lavoro e servizi di sostegno all’infanzia nel contesto pandemico“. “Le equilibriste” sono loro, le mamme che si devono confrontare sempre di più con la difficoltà di coniugare vita lavorativa e familiare. Il Covid ha peggiorato tutto questo, talvolta amplificando e spesso creando problematiche sempre più significative.

Il rapporto di Save The Children sulla situazione delle mamme

Nel corso della pandemia, 249mila donne hanno perso il lavoro. Di queste, 96mila sono mamme con figli minori, che hanno dovuto rinunciare al lavoro (o sono state licenziate) a causa della necessità di dover occuparsi dei loro piccoli (4 su 5 hanno bambini con meno di cinque anni). Perlopiù, la situazione non è uguale in tutta Italia. Vi è un divario importante tra Nord e Sud. Ai primi posti ci sono la Provincia Autonoma di Bolzano e Trento, la Valle d’Aosta e l’Emilia-Romagna. In fondo invece si trovano la Campania e la Calabria.

Resta aggiornato su tutta l’Attualità di Metropolitan Magazine, e segui la pagina Facebook.

Martina Maria Mancini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *