serie-b,-christian-maggio-(lecce):-‘salernitana-–-monza?-per-noi-conta-poco.’

Serie B, Christian Maggio (Lecce): ‘Salernitana – Monza? Per noi conta poco..’

Sandro Coppola

Il terzino veneto del Lecce Christian Maggio, ex Napoli, ha parlato in conferenza stampa del finale di stagione salentino con fiducia, non dando poi particolare importanza alla sfida tra Salernitana e Monza, e le problematiche createsi:

“Per noi queste ultime quattro gare sono importantissime perché facendo bene ci potrebbe permettere di vivere un futuro molto positivo. Non sarà semplice perché affronteremo squadre che hanno ancora degli obiettivi. Vanno vissute con la consapevolezzadelle nostre forze. Bisogna allenarsi bene per poter sfruttare le qualità della nostra rosa che è molto ampia e importante, chiunque giochi non si noti la differenza”.

“Salernitana-Monza? Sono problemi interni per loro, ma per noi conta poco. Cercheremo di prepararci bene, per il nostro cammino. Poi vedremo come andrà a finire. Bisogna chiudere al meglio, per arrivare a un risultato importantissimo e stupendo. Bisogna correre ancora molto, ma il percorso fatto è positivo e sarebbe un peccato buttare via tutto”.

foto: U.S. Lecce

CONDIVI L’ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola

Sandro Coppola

Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 1000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 22 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall’infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, non disdegnando il basket europeo e Nba.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *