studenti-italiani-bloccati-in-grecia:-positivi-al-test-mentre-erano-in-vacanza

Studenti italiani bloccati in Grecia: positivi al test mentre erano in vacanza

Studenti italiani bloccati in Grecia: positivi al test mentre erano in vacanza. Le ultime notizie.

studenti italiani grecia
Studenti italiani bloccati in Grecia: positivi al test mentre erano in vacanza (Ios, foto di Benjamin Balazs da Pixabay)

Un altro caso di giovani italiani bloccati mentre erano in vacanza all’estero a causa del Coronavirus. Dopo gli studenti a Malta, tocca questa volta a un gruppo di ragazzi in vacanza sull’isola di Ios, nell’arcipelago delle Cicladi.

Dopo aver scoperto la positività al virus di alcuni di loro, i giovani si sono posti in isolamento da soli. Ecco cosa è successo.

Leggi anche –> Viaggi all’estero a rischio per la variante Delta, l’avviso della Farnesina

Studenti italiani bloccati in Grecia: positivi al test mentre erano in vacanza

Fine vacanza amara per un gruppo di studenti italiani in Grecia, sull’isola di Ios. I giovani hanno scoperto che alcuni di loro avevano contratto il Covid o erano positivi al termine della vacanza, poco prima di ripartire per l’Italia. Martedì 13 luglio sarebbero dovuti rientrare a Venezia, all’aeroporto Marco Polo, ma sono stati costretti a fermarsi sull’isola delle Cicladi.

Si tratta di circa 15 studenti veneziani che erano andati in vacanza a Ios per festeggiare la maturità. Alcuni di loro hanno scoperto di essere positivi al virus a seguito di test, a cui hanno deciso di sottoporsi quando una ragazza della comitiva ha cominciato a sentirsi male. La ragazza ha avuto un lieve malessere e un po’ di febbre. Così, per sicurezza, tutti si sono sottoposti a tampone.

Il risultato è stato la positività al virus per 5 giovani. I ragazzi si sono messi in auto isolamento. Anche i negativi, essendo comunque contatti diretti dei positivi. I ragazzi positivi, comunque, sono in buona condizioni, a quanto riferisce Il Gazzettino, che ha riporta la notizia, citando le famiglie degli studenti.

I giovani tengono aggiornati i genitori sulla situazione, ma non avrebbero ancora ricevuto assistenza dalle autorità sanitarie locali dell’isola di Ios e delle Cicladi, che finora non avrebbero dato assistenza ai ragazzi né effettuato controlli.

Gli studenti non sanno ancora quando potranno rientrare in Italia. La quarantena solitamente è di due settimane per i non positivi. Per i positivi sarà necessario aspettare che tornino negativi.

Secondo quanto riporta Il Gazzettino, i ragazzi avevano ricevuto tutti almeno una dose di vaccino. A conferma di quanto sia diventato contagioso il virus, per effetto molto probabilmente della variante Delta.

Leggi anche –> Italia come la Francia: senza Green pass non si va al ristorante

green pass europeo
Arriva il Green Pass europeo: Eu Digital certificate Covid-19 (Adobe Stock)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *