tenta-rapina-in-negozio-
di-kebab:-paura-in-via-ghisleri

Tenta rapina in negozio di kebab: paura in via Ghisleri

E’ durata poche ora la fuga di S.O. classe 1979, marocchino residente a Cremona, nullafacente e pregiudicato, arrestato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona dopo aver tentato una rapina. Una fuga repentina e una perquisizione che hanno lasciato sconcertati coloro che vi hanno assistito.

Sono  le 22 di ieri sera, 25 aprile, quando il 42enne entra nel negozio di kebab Mega Istanbul di via Ghisleri e, brandendo un punteruolo metallico ed una pistola, minaccia il titolare intimandogli di consegnare cibo e bevande senza pagarli. La vittima finge di cedere e consegnare quanto richiesto al malvivente, ma riesce invece a chiamare il 112 per chiedere aiuto. Non appena il 42 si accorge di essere stato scoperto si dà alla fuga nelle vie limitrofe.

I Carabinieri sono riusciti a intercettare il rapinatore poco distante: sottoposto a perquisizione, viene trovato in possesso sia del punteruolo metallico che dell’arma con la quale aveva minacciato il gestore del negozio: l’arma era una pistola a tamburo giocattolo, privata però del tappo rosso di riconoscimento.

Condotto presso la caserma dei Carabinieri, è stato trasferito nella Casa Circondariale di Cremona.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *