ticino,-per-scappare-dalla-polizia-si-butta-nel-fiume-ma-muore-annegato

Ticino, per scappare dalla polizia si butta nel fiume ma muore annegato

polizia cantonale ticino 2
citynews quicomo

Redazione 11 agosto 2021 13:52

E’ un uomo di 28 anni originario del Kosovo la vittima dell’annegamento avvenuto a Bellinzona nella giornata dell’11 agosto 2021. La polizia cantonale è intervenuta poco dopo le 7.30 in via Belsoggiorno dove era stato segnalato un furto. Nel corso delle indagini gli agenti si sono avvicinati a un’auto sospetta parcheggiata nelle vicinanze di un distributore di benzina a Molinazzo. Al giungere della pattuglia un uomo si è dato alla fuga a piedi in direzione del fiume Ticino. Giunto al fiume vi è entrato e in balia della corrente è finito sott’acqua senza più riemergere. Le ricerche sono scattate celermente ma il fuggitivo è stato individuato e successivamente recuperato privo di vita poco dopo le 10 all’altezza del Ponte Rosso di Galbisio. Le verifiche successivamente effettuate hanno permesso di identificarlo. Si tratta di un 28enne cittadino kosovaro senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine e con divieto di entrata in Svizzera.

Si parla di

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *