tinder-e-non-solo,-tutte-le-app-per-incontri

Tinder e non solo, tutte le app per incontri

Trovare l’amore ormai non è più semplice come prima. Lockdown, restrizioni e mascherine stanno rendendo la vita difficile a tutti i single. Sono corse in aiuto le app per incontri. Da Tinder a Badoo si può chiacchierare con persone che hanno interessi affini e vedere se può nascere un’amicizia o qualcosa di più.

Tinder è perfetto per chi è alla ricerca di nuove conoscenze e un po’ di divertimento. Tra le app più popolari in tutto il mondo, fa del suo punto di forza proprio il suo sistema di matching semplice e intuitivo. Una volta effettuata la registrazione, l’algoritmo mostrerà una serie di profili con cui ci potrebbe essere del feeling: swipe a sinistra per scartare l’utente, swipe a destra per mettere un like. Se l’utente ricambierà il like scatterà il match e si potrà iniziare a interagire. Per avere maggiori informazioni su qualcuno basta cliccare sulla sua foto profilo e leggere una breve biografia. L’app è gratuita, ma una serie di funzioni sono anche a pagamento come l’abbonamento Tinder Plus

Lovoo

Lovoo rientra sempre nel top di gamma per quanto riguarda l’app per incontri. Dopo aver effettuato la registrazione gratuita, l’app proporrà una lista di persone che si potranno valutare positivamente (pulsante cuore) o scartare (pulsante X). Nel menù in basso inoltre si può personalizzare la ricerca indicando ad esempio sesso, età e area geografica. Lovoo dà l’opportunità agli utenti di inviare 3 richieste di chat gratuite al giorno; per richieste illimitate e ulteriori funzionalità aggiuntive servirà sottoscrivere l’abbonamento a pagamento Lovoo Vip.

Meetic

Meetic si differenzia dalle altre app per la possibilità di personalizzare maggiormente il proprio profilo e per strumenti di interazione migliori. Una volta completata la registrazione si dovrà rispondere ad alcune domande personali che aiuteranno le altre persone, dopodiché l’algoritmo proporrà una lista di persone da valutare: oltre al pulsante verde per mettere un like e la x rossa per scartare un pretendente, si potrà selezionare la folgore viola per indicare un colpo di fulmine.

Happn

Happn è la più particolare tra le applicazioni usate per trovare l’anima gemella. Il software infatti è pensato per ritrovare le persone che s’incrociano durante la giornata: a patto che siate entrambi clienti di questa app, sfruttando il localizzatore GPS, è possibile selezionare il profilo di coloro che catturano il tuo interesse anche solo per il breve tempo di una corsa in metro. Esistee la possibilità di chattare con gli utenti nonostante il like non sia reciproco, di inviare un messaggio vocale o addirittura una canzone.

Badoo

Badoo è, nel rooster delle app d’incontri, tra le più popolari. Segue il concept di Tinder e Meetic: dopo la registrazione, s’impostano i parametri di preferenza e si decide se un profilo può essere di gradimento o meno. Una volta fatto il match si potrà iniziare a chattare.

Related Posts