tinexta-prosegue-le-crescita-nel-primo-semestre-2021

TINEXTA prosegue le crescita nel primo semestre 2021

Ricavi in crescita del 43,6%,a 177,8 milioni di euro. Con tutti gli indicatori positivi si chiude il primo semestre del Gruppo Tinexta.

Il Gruppo Tinexta

Il Consiglio di Amministrazione di Tinexta S.p.A., società leader nei servizi Digital Trust, Cyber Security, Credit Information & Management e Innovation & Marketing, quotata al segmento STAR del Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana, ha approvato oggi la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2021. Nel primo semestre 2021, i Ricavi sono stati pari a 177,8 milioni di euro (+43,6%), l’EBITDA a 40,3 milioni di euro (+17,0%), l’EBITDA rettificato a 42,3 milioni (21,2%) e l’Utile netto si è attestato a 20,6 milioni di euro (+29,5%).

L’Amministratore Delegato Pier Andrea Chevallard ha aggiunto: “Il primo semestre 2021 conferma le caratteristiche distintive del Gruppo Tinexta, che lo posizionano al centro della nuova fase di crescita dell’economia, focalizzata sul digitale. I risultati appena approvati evidenziano la crescita di tutte le Business Unit con una significativa generazione di cassa, così consentendo di confermare la guidance condivisa con il mercato.

Il primo semestre ha inoltre confermato l’efficacia della strategia di M&A del Gruppo, che ha concluso operazioni di acquisizione, in Italia e all’estero, che ne rafforzano la posizione competitiva, consentendo di cogliere le opportunità di un’economia in ripresa, con una nuova, significativa, proiezione internazionale”.

TINEXTA prosegue le crescita nel primo semestre 2021

Il Gruppo ha chiuso il primo semestre del 2021 con Ricavi pari a 177,8 milioni di euro. L’EBITDA ammonta a 40,3 milioni di euro, pari al 22,6% dei Ricavi. Il Risultato operativo e l’Utile netto ammontano rispettivamente a 26,4 milioni di euro e 20,6 milioni di euro, pari al 14,8% e 11,6% dei Ricavi.

I Ricavi sono in crescita del 43,6% rispetto al primo semestre 2020, l’EBITDA è in aumento del 17,0%, il Risultato operativo del 22,4%, e l’Utile netto del 29,5%.

I risultati del periodo includono il contributo delle acquisizioni: Corvallis S.r.l., Yoroi S.r.l., Queryo Advance S.r.l. (consolidate a partire dal 1° gennaio 2021), Swascan S.r.l. (consolidata dal 1° ottobre 2020), Euroquality S.A.S. ed Europroject O.O.D. (consolidate dal 31 dicembre 2020), Trix S.r.l. (costituita a fine dicembre 2020) e Tinexta Cyber S.p.A. (costituita a gennaio 2021). Il contributo di tali società è riportato nel seguito come variazione di perimetro.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *