tornava-a-cremona-dopo-licenza,-
muore-sottoufficiale-della-col-di-lana

Tornava a Cremona dopo licenza, muore sottoufficiale della Col di Lana

Un sottoufficiale della Col di Lana, Pasquale Vozza, 36 anni, originario di Caserta, ha perso la vita questa mattina in un incidente stradale in provincia di Arezzo mentre tornava a Cremona dopo una licenza, insieme alla compagna Chiara Esposito, 33 anni. Per cause da accertare l’auto su cui viaggiavano si è ribaltata più volte sulla strada Perugia – Bettolle. Il giovane militare è morto sul colpo; la ragazza, che si era da poco trasferita a Cremona, non ce l’ha fatta dopo il trasporto all’ospedale di Siena.

Vastissimo il cordoglio a Casagiove, comune del casertano dove vive la famiglia del giovane, nipote del sindaco del paese, Giuseppe Vozza. “La tragica morte di due giovani lascia increduli – così  li ricorda- . Il primo pensiero è per loro, per l’interruzione del loro progetto di vita, poi per i loro genitori, per lo sforzo che dovranno fare per sopravvivere, poi per i fratelli, poi per i parenti come me , ed infine per tutti quelli che li hanno conosciuti e ne hanno apprezzato le doti. Pasquale e Chiara li ricordiamo tutti come ragazzi che amavano la vita, erano belli, sorridenti, forti, vivaci, pieni di energia e combattivi”.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *