tragedia-dopo-una-festa,-perdono-la-vita-4-ragazzi:-schianto-fatale

Tragedia dopo una festa, perdono la vita 4 ragazzi: schianto fatale

San Giustino Umbro perugia
San Giustino Umbro – Screenshot Leggo.it – YesLife.it

Sono morti quattro ragazzi, la tragedia si è consumata dopo una festa. I giovani stavano rientrando a casa ma qualcosa è andato storto

Di Alessia Conte 

03 Dicembre 2022

Lo schianto fatale in auto

Una vera tragedia nella notte, quattro giovani sono morti di ritorno da una festa di compleanno. Le vittime sono quattro ragazzi. Lo schianto è avvenuto nella zona di San Giustino Umbro, in provincia di Perugia. I giovani viaggiavano in una Fiat Punto, che a quanto pare in base ai primi rilievi, è finita fuori strada, poi in una cunetta ed infine contro un muro.

Carabinieri incidente Perugia
Carabinieri – Screenshot Leggo.it – YesLife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

Chi sono le vittime

Le vittime della tragedia sono due ragazze di 17 e 22 anni e due ragazzi di 20 e 21 anni, tutti e quattro erano originari di Santa Maria Tiberina e di Città di Castello. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri per i dovuti accertamenti, i vigili del fuoco per tirare i corpi dalle lamiere ed il personale del 118 per constatare il decesso delle giovani vite.

La morte di ritorno da una festa di compleanno

Dopo aver festeggiato un compleanno, i ragazzi con le ragazze si stavano dirigendo presso le proprie abitazioni, c’è da capire cosa abbia potuto provocare la perdita di controllo del veicolo. Tra le ipotesi più plausibili, la strada ghiacciata, un colpo di sonno, l’alta velocità o il tasso alcolemico troppo elevato.

L’auto si è fermata contro un muro

Le condizioni dell’auto sono sconvolgenti, la velocità con la quale viaggiavano era sostenuta e l’impatto è stato catastrofico. Sulla tragedia sta indagando anche la Procura di Perugia coadiuvata dai carabinieri del posto. L’incidente si è verificato lungo un tratto di strada rettilineo, purtroppo nessuno si è salvato, tutti sono morti sul colpo. Il paese è sotto shock così come i familiari e gli amici delle vittime.

Related Posts