travolgente,-esplosivo-e-democratico:-il-natale-secondo-silvio-carta-–-james-magazine

TRAVOLGENTE, ESPLOSIVO E DEMOCRATICO: IL NATALE SECONDO SILVIO CARTA – James Magazine

Per il Natale 2022 Silvio Carta ha selezionato un’antologia di etichette senza precedenti, perfette da mettere sotto l’albero.

 Amaro Estremista

Perfetto da bere liscio, come aperitivo “on the rocks” con tanto ghiaccio o direttamente dal frigo per accompagnare piatti di carne arrosto o crostacei, questo prodotto è un piccolo grande miracolo. Ideale dopo un ricco pasto o come aggiunta per numerosi cocktail, ha in realtà solo il 3% di alcol, nonostante al palato non si direbbe. Ottenuto dall’infusione delle erbe della macchia mediterranea sarda in alcol a bassa gradazione alcolica al fine di estrarre solo la parte aromatica più nobile: questa tecnica unica ha permesso di ottenere un risultato low alcol caratterizzato da note balsamiche, ricche di complessità e di armonia, amorevolmente amalgamate dalla presenza del miele di Sardegna.

Bombacarta

Un amaro che più amaro non si può: profondo, dritto al punto, conturbante nella sua amabile spigolosità. Un connubio dato dall’incrocio millimetrico tra erbe autoctone raccolte nell’orto botanico aziendale – santolina, iperico, elicriso, timo, artemisia– a cui viene aggiunta la magia del miele di corbezzolo. “Abbiamo scelto di rivestire la bottiglia con una carta che ricorda le Molotov, le bombe fatte in casa” racconta Elio Carta, “perché ha una forza esplosiva. Un gusto autentico e diretto”.

Gin Per Te

London Dry deciso, inequivocabile nella sua ruvida essenza passionale. Dritto al punto senza fronzoli, come un buon inglese che si rispetti, ma violentemente emozionante con la sua anima mediterranea. Travolgente con i profumi, bouquet intenso che si ispira al mare e al vento che disegna le coste oristanesi e i picchi del Gennargentu. L’Isola è presente in ogni sorso. Sapidità e freschezza giocano come nella stagione dell’amore con le note più intense di macchia mediterranea, balsamiche e armoniche, ma mai eccessivamente irruenti.

silviocarta.it

Related Posts