tredicesime-di-fine-anno,-finalmente-una-buona-notizia,-arrivano-un-sacco-di-soldi

Tredicesime di fine anno, finalmente una buona notizia, arrivano un sacco di soldi

Un’ottima notizia per le tredicesime, tra poco sarà il momento e tutto promette per il meglio.

Tredicesime notizia
Le notizie sulle tredicesime (Pexles)

Sembrerebbe ufficiale a dirlo è l’Inps nel messaggio 4009 in cui è stato dichiarato che ci sarà uno sgravio contributivo e sarà esteso anche alle tredicesime 2022 non solo dunque agli stipendi.

Prima di questa dichiarazione infatti c’erano parecchi dubbi soprattutto riguardanti le percentuali di riferimento per il calcolo della mensilità extra di fine anno e su quali fossero effettivamente i bonus riconosciuti dal legislatore. All’inizio sembrava che il bonus contributi fosse pari allo 0,8% ma successivamente è stato aggiunto un ulteriore 1,2%.

Una buona notizia riguardante le tredicesime, la risposta dell’Inps

Inps Bonus
(Pexles)

C’erano vari dubbi riguardanti le tredicesime ed ecco che l’Inps ha finalmente ritenuto opportuno dire la sua, il calcolo della 13ª avviene con le medesime modalità applicate nel computo degli stipendi nel passaggio che va dal lordo al netto, anche per quel che riguarda la mensilità extra si applicherà lo sgravio introdotto dalla manovra del 2022 potenziato inoltre dal dl Aiuti-bis.

Potrebbe interessarti anche >>> Harry e Megan è tutto finito solo per il regno? La notizia bomba

La risposta si può individuare proprio nell’articolo 20 comma 1 di quest’ultimo decreto che è stato successivamente convertito con la modificazione della legge 21 settembre 2022 numero 142. Questo significherebbe che lo sgravio del 2% verrebbe applicato per intero anche sulla mensilità extra di fine anno inclusi i dati riferiti al primo semestre del 2022. Dunque per quanto riguarda il lordo sulla 13ª sarà sottratto un 2% alla quota contributiva iniziale, tale valore dunque passerà dal 9,19% al 7,19% ma solo per quel che riguarda le mensilità extra di un importo lordo inferiore ai 2692 €, sarebbe questo il tetto massimo per il bonus contributi.

Potrebbe interessarti anche >>> Alex Zanardi è tutto vero! La bellissima notizia che aspettavamo da tempo!

Tutto ciò tradotto significherebbe ad esempio che per una 13ª lorda da 1000€ il contribuente non verserà più 91€ o 90€ ma 71,90€, in questo caso l’aumento rispetto allo scorso anno sarebbe di 20€, più verrà incrementato il lordo della mensilità extra e più chiaramente sarà consistente il risparmio tenendo conto del limite massimo di 2692€ , il taglio più evidente sarà pari a 53€,80. Questo riguarda però soltanto i pagamenti erogati a partire da luglio, se il datore di lavoro ha già versato quanto dovuto nei mesi che vanno da gennaio a giugno 2022 calcolando lo 0,8%, allora non ci saranno altri oneri lo sgravio del 2% infatti è stato introdotto con valore retroattivo da ottobre.

Related Posts