trovato-impiccato-l’uomo-che-ha-ucciso-moglie-e-suocera

Trovato impiccato l’uomo che ha ucciso moglie e suocera


Foto di archivio Ansa

È stato ritrovato senza vita Antonio Granata, 61 anni, l’uomo che ieri, probabilmente con un oggetto da lavoro a punta o taglio, ha ucciso la moglie Carolina Bruno di 66 anni e la suocera Lorenza Addolorata Carano di 92 nella loro casa in via Leonardo da Vinci a Massafra, in provincia di Taranto, e poi è fuggito con la sua automobile, dopo aver informato i carabinieri del gesto appena compiuto.

Duplice omicidio e suicidio a Massafra, Taranto

L’uomo si è impiccato in campagna a Palagiano, centro poco distante da Massafra. Ieri sera era stata avviata una vasta battuta di ricerche da parte dei militari. Antonio Granata al 112 aveva annunciato gesti autolesionistici. Le donne sono state trovate in stanze diverse dell’appartamento in cui si è consumata la tragedia, colpite con un coltello o con un altro oggetto appuntito. La causa scatenante sarebbe stata una furibonda lite, seguita da un raptus.

Sul luogo del duplice omicidio, ieri, sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia e del comando provinciale di Taranto, insieme al pm di turno della procura di Taranto, Marco Colascilla Narducci, e il comandante provinciale dei carabinieri Luca Steffensen. “È una tragedia immane che ha colpito la nostra comunità”, ha detto il sindaco di Massafra, Fabrizio Quarto, precisando di aver appreso dell’accaduto dalla polizia locale e dalla compagnia carabinieri di Massafra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato impiccato l’uomo che ha ucciso moglie e suocera

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *