tutti-gli-eventi-di-giugno-al-museo-della-seta-di-como

Tutti gli eventi di giugno al Museo della Seta di Como

MP

Dopo un così lungo periodo fermo, il Museo della Seta di Como sta carcando di recuperare il tempo perduto proponendo eventi ogni fine settimana, cercando di spaziare il più possibile: concerti e musica, visite speciali ed esperienziali, laboratori didattici e letture animate. 

“Leggiamo nei comaschi e in chi ci viene a trovare – afferma Clara Cappelletti, responsabile della comunicazione del Museo – grande voglia di ricominciare – gli eventi, seppur con numeri “limitati”, sono sempre sold out – e ci fa piacere sentirci in parte uno dei punti di riferimento della cultura a Como. Anche per questo vogliamo stringere sempre più collaborazioni, anche con enti e realtà molto diverse da noi come stiamo facendo in questo giugno, e creare eventi davvero per tutti i gusti”.

Gli appuntamenti

Domenica 20 giugno alle 16.30

Reciprocità culturale-2

Reciprocità Culturale 

Una visita guidata “speciale” alla scoperta dei prestiti e degli scambi culturali che, nel corso degli anni, sono intercorsi tra il Museo e altre istituzioni culturali, facilitando il crearsi di legami preziosi tra enti e territori diversi. 

Costo: secondo tariffazione del Museo.

Prenotazione obbligatoria: prenota@museosetacomo.com 

sabato 26 giugno alle 17.30

Note al Museo-2

Note al Museo

Il secondo appuntamento del mese in collaborazione con l’associazione Mikrokosmos, per un concerto di clarinetto, chitarra e violino a cura di Martina Ovidi, Marta Solarolo, Debora Riva e Luca Bonsanto, allievi del Conservatorio di Musica G. Verdi di Como. Prima del concerto, per chi vuole, è prevista una visita guidata del Museo a cura del Direttore Paolo Aquilini. E’ questo il terzo appuntamento musicale del Museo nel mese di giugno, a dimostrazione che le arti, quando si uniscono, possono creare e tessere qualcosa di davvero magico.

Costo visita + concerto: secondo tariffazione del Museo

prenotazione obbligatoria: prenota@museosetacomo.com

Domenica 27 giugno alle 17.00

Decorare la seta-2

Decorare la Seta

Una visita esperienziale in cui, oltre a conoscere il Museo e i suoi segreti, si approfondirà la tecnica decorativa della marmorizzazione, sia nella teoria che nella pratica: ognuno infatti, durante la visita, avrà la possibilità di “marmorizzare” un fazzoletto in seta bianca, creando fantasie e colori unici che potranno poi essere portati con sé a casa come “gadget serico” personalizzato. Un’occasione perfetta per giocare coi colori, anche se si è adulti!

Costo: 10 euro

Prenotazione obbligatoria: prenota@museosetacomo.com

E ancora…

Nel frattempo in Museo prosegue la mostra The Golden Twenties dedicata agli Anni Venti del Secolo Scorso: un viaggio immersivo tra musiche, abiti e piume, alla scoperta di un decennio folle e controverso.

A partire da questa settimana torna “a sorpresa” anche Black Wave, mostra fotografica a cura di Francesca Gamba con fotografie di Carlo Pozzoni: un progetto di inclusione sociale che ha coinvolto realtà territoriali molto diverse tra loro. Le fotografie di Pozzoni colorano di tinte accese le sale storiche del Museo.

E infine: sono arrivati i bachi in Museo! Tra una muta e una scorpacciata di foglie, una splendida occasione per conoscere da vicino il piccolo esserino da cui ha origine il miracolo della seta.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto…

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *