un-servizio-di-trasporto-per-i-pazienti-della-riabilitazione

Un servizio di trasporto per i pazienti della riabilitazione

MANTOVA –  Un servizio di trasporto per i pazienti del reparto di riabilitazione dell’ospedale don Primo Mazzolari di Bozzolo favorendo così non solo le cure delle persone ma creando anche quel contesto psico-fisico necessario ad affrontare con serenità il percorso di riabilitazione. A renderlo possibile la collaborazione tra Asst di Mantova ed Alice Mantova Onlus (Associazione per la lotta all’ictus cerebrale) con il contributo di Fondazione Comunità Mantova ed all’azienda Mantova Diesel.

Uno degli aspetti più complessi, spesso, per chi deve affrontare un percorso di riabilitazione è proprio legato agli spostamenti da casa alla struttura riabilitativa e viceversa: una difficoltà che, come sottolineato dal direttore generale dell’Asst di Mantova Raffaello Stradoni ed al direttore medico del presidio Asola-Bozzolo Fabio Pajola, coinvolge sempre più pazienti. Un problema ch potrà essere risolto con questa nuova iniziativa.

Soddisfatto anche il direttore della struttura di riabilitazione specilistica del don Don Mazzolari Francesco Ferraro che ha poi ribadito come fondamentale per la guarigione dei pazienti sia anche il coinvolgimento di famigliari ed associazioni.

E non è forse un caso che l’idea di questo nuovo progetto di trasporto sia nata anche da una persona che per prima ha usufruito del reparto di riabilitazione bozzolese: il titolare della Diesel Renato Dal Cero. La Mantova Diesel, infatti, ha donato ad Alice – presieduta da Alberto Malagutti – un pulmino a nove posti attrezzato per il trasporto di cinque persone con disabilità che possono essere trasportati con la propria carrozzina in totale sicurezza.

L’associazione di volontariato, da parte sua, provvederà a fornire gli autisti necessari alla copertura del servizio di trasporto che coprirà la tratta compresa tra Mantova ed i Comuni limitrofi e Bozzolo. Sarà, inoltre, cura dell’associazione cercare di limitare il più possibile i costi del servizio.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *