un-sondaggio-aperto-a-tutti-per-suggerimenti-e-opinioni

Un sondaggio aperto a tutti per suggerimenti e opinioni

In 138 hanno risposto al sondaggio realizzato dal Comune di Milano per conoscere le opinioni sul Piano Aria Clima approvato a dicembre.

piano aria clima milano
piano aria clima milano

In 138 hanno risposto al sondaggio aperto sul portale del Comune di Milano per conoscere le opinioni dei cittadini e di coloro che vivono la città in merito al nuovo Piano Aria Clima approvato lo scorso dicembre.

Piano Aria Clima: 138 cittadini partecipano

C’è tempo ancora fino al prossimo 25 febbraio per partecipare al sondaggio sul Piano Aria Clima aperto sul portale Milano Partecipa. Un sondaggio aperto a tutti i cittadini e anche a coloro che vivono Milano, perché vengono tutti i giorni a Milano per lavoro o per studio.

Al momento 138 persone hanno già espresso la loro opinione. Per partecipare è necessario solo entrare in piattaforma tramite il proprio Spid e dare così il proprio contributo sul Piano Aria Clima.

Tutte le opinioni condivise nel sondaggio, più quelle di alcuni cittadini estratti a campione tra la popolazione milanese, saranno utilizzate per l’approvazione finale prevista per marzo del Piano Aria Clima, che a quel punto conterrà anche i contributi della cittadinanza.

Soddisfatto Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione e alla Cittadinanza attiva, che commenta: “Questa fase di consultazione sul Piano Aria e Clima rappresenta anche per noi un nuovo e ulteriore tassello che si unisce ai tanti strumenti di ascolto già attivati a Milano.

La piattaforma collaborativa digitale Milano Partecipa viene usata per la prima volta da un comune italiano, dopo averla integrata con il sistema Spid che consente l’accesso ai servizi online di tutta la pubblica amministrazione. Abbiamo scelto questo standard per garantire qualità, sicurezza e autenticità per un percorso partecipativo di tale importanza per il futuro della città e abbiamo già raccolto un buon numero di adesioni, tutte consultabili online. Le osservazioni diventeranno infatti parte integrante della discussione in vista del voto finale in Consiglio comunale. Per questo rinnovo l’invito ai milanesi, ma anche ai city user, a essere parte di questo grande progetto, consultare la documentazione ed esprimere il proprio punto di vista”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *