uomini-vittime-di-violenza-rifiutati-dal-servizio-pubblico?

Uomini vittime di violenza rifiutati dal servizio pubblico?

Uomini rifiutati dai centri antiviolenza in tutta Italia e già dal 2021, il videodocumento con le telefonate pubblicato dal magazine MOW e la testimonianza della sociologa Montalenti, Pres. Ass. antiviolenza Ankyra: “il numero per le vittime di stalking e violenza domestica forniva il nostro riferimento principalmente agli uomini… poi questa cosa si è interrotta”Uomini vittime di violenza, che vegnono rifiutati dal servizio pubblico? Non accade solo in Veneto, come nel caso denunciato pubblicamente due giorni fa, ma succede in tutta Italia ed è una tendenza in corso almeno dal 2021.

Il magazine MOW (mowmag.compubblica infatti la testimonianza, raccolta ad un incontro pubblico a novembre dell’anno scorso, della sociologa Patrizia Montalenti, Presidente dell’Associasione Ankyra antiviolenza, che da poco più di nove anni, dal 2013, è il primo centro in Italia che si occupa, “oltre ogni genere”, di vittime di violenza, relazionale o domestica: anche delle vittime di genere maschile, nonché di diverso orientamento sessuale rispetto all’eterosessuale. 

“Durante il periodo del lockdown e precisamente fino da marzo 2020, fino a pochi mesi prima di novembre 2021, il numero 1522, che è il numero a cui fanno riferimento le vittime di stalking e violenza domestica, forniva il nostro riferimento principalmente agli uomini – specifica Patrizia Montalenti – Il nostro centro non si rivolge alle sole vittime maschili ma, dato che siamo gli unici in Italia, ecco che noi abbiamo ricevuto tramite loro, circa una settantina di richieste. Abbiamo svolto il nostro lavoro, ma poi, improvvistamente, questa cosa si è interrotta. Ero particolarmente contenta di questa apertura, perchè noi ci occupiamo proprio della violenza relazionale, ma ad oggi non viene più indicata Ankyra come riferimento”.

Il magazine lifestyle del gruppo AM Network pubblica anche un video, con una serie di telefonate e richieste di informazioni per vittime maschili e le conseguenti risposte da parte delle operatrici dei centri antiviolenza, a Roma, Milano e in altre zone d’Italia, che documentano come non sia nemmeno previsto che un cittadino italiano, di sesso maschile, possa necessitare di aiuto e supporto, in quanto vittima di violenza: psicologica, sessuale, fisica e persecutoria, altrimenti nota come “stalking”https://mowmag.com/attualita/uomini-rifiutati-dai-centri-antiviolenza-proprio-cosi-una-inchiesta-lo-conferma-la-sociologa-dopo-la-segnalazione-si-interrompeva-il-percorso

Foto di StockSnap da Pixabay

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Related Posts