usa,-uccide-la-moglie-e-fa-aprire-ai-figli-regali-di-natale-davanti-al-cadavere

Usa, uccide la moglie e fa aprire ai figli regali di Natale davanti al cadavere

Un uomo sta affrontando un processo con l’accusa di aver ucciso la giovane moglie e posto il cadavere sul divano di casa mentre i figli scartavano i regali di Natale. 

Regali di Natale
(Bruno /Germany – Pixabay)

Raccapricciante quanto avrebbe messo in atto un uomo ad Anaheim, in California, nel dicembre del 2011. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 39enne avrebbe ucciso la giovane moglie di 26 anni e successivamente avrebbe sistemato il suo cadavere sul divano del soggiorno mentre i tre figli scartavano i regali di Natale. L’uomo è stato arrestato ed adesso sta affrontando il processo accusato dell’omicidio della coniuge, accuse che il 39enne ha sempre respinto.

Leggi anche —> Scoperta agghiacciante: ritrovato cadavere nel fiume

Usa, uccide la moglie e mette il cadavere sul divano mentre i figli aprono i regali: a processo un 39enne

Usa sparatoria negozio armi tre morti
(Getty Images)

Leggi anche —> Coppia di zii accusata di atroci crimini: alla sbarra dopo la morte della nipotina

Lunedì 8 marzo, in occasione della Festa Internazionale della Donna, è iniziato il processo per la morte di Za’Zell Preston, una giovane madre di 26 anni uccisa nel dicembre del 2011 nella sua abitazione di Anaheim, cittadina della California (Usa). Durante il dibattimento, riporta la stampa locale e la redazione del The Indipendent, un procuratore avrebbe rivelato ai giurati dei macabri particolari sulla vicenda. Secondo l’accusa, il marito della donna, William Wallace avrebbe assassinato la moglie e successivamente avrebbe posto il cadavere con degli occhiali da sole sul divano del soggiorno mentre i tre figli, un neonato e le sorelline che allora avevano 3 e 8 anni, scartavano i regali di Natale. L’uomo, ha spiegato il procuratore, avrebbe detto ai tre bambini che la madre si era ubriacata il giorno prima “rovinando il Natale“.

L’imputato, come anche confermato dal suo legale, si è sempre dichiarato innocente spiegando che la donna sarebbe morta cadendo su un tavolo di vetro perché sotto effetto di sostanze alcoliche. Versione a cui gli inquirenti non crederebbero ritenendo che, riporta The Indipendent, la donna sarebbe stata assassinata dal marito la sera della vigilia di Natale di quell’anno. Quella sera, la coppia si sarebbe recata ad una festa in casa, poi rientrando nel proprio appartamento avrebbe ingaggiato una discussione, al culmine della quale, l’uomo avrebbe ucciso la 26enne.

Gli investigatori hanno ascoltato anche i parenti della donna, i quali, riferisce The Indipendent, avrebbero ammesso che Wallace era un uomo molto violento che in passato aveva minacciato di uccidere la moglie in diverse occasioni. Un parente, inoltre, avrebbe raccontato un episodio affermando di aver trovato la 26enne incinta in strada in posizione fetale, dopo un presunto pestaggio.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Corea del Sud coppia zii accusata morenipotina
Tribunale (Getty Images)

Wallace, che aveva scontato una pena detentiva in passato per aver picchiato la moglie, adesso, se venissero confermate le accuse avanzate, rischia una condanna per omicidio di primo grado, reato che prevede una pena sino a 25 anni di reclusione.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *