vaccinazioni,-il-governatore-fontana-in-visita-all’hub-brixia-forum-di-brescia,-tra-i-piu-grandi-e-funzionali-d’europa

Vaccinazioni, il governatore Fontana in visita all’hub Brixia Forum di Brescia, tra i più grandi e funzionali d’Europa

BRESCIA – Ha fatto tappa all’hub vaccinale massivo allestito al ‘Brixia Forum’ di Brescia, uno tra i più grandi d’Europa, il tour del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, in visita a Brescia accompagnato dagli assessori regionali Davide Caparini (Bilancio e Finanza), Alessandro Mattinzoli (Casa e Housing sociale), Fabio Rolfi (Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi). Il governatore della Lombardia ha percorso gli spazi dedicati all’anamnesi e quelli in cui vengono somministrati i vaccini anti-Covid.

“L’hub vaccinale di Brescia – ha commentato il presidente Fontana – mi ha colpito per la bellezza e la funzionalità della struttura, per l’efficienza con cui tante persone vengono indirizzate al percorso per ricevere la dose del siero antivirus e per le inoculazioni che vengono somministrate in numero elevato, contemporaneamente, senza creare assembramenti”.

Gli spazi dell’hub sono stati messi a disposizione dalla Camera di Commercio di Brescia di cui è presidente Roberto Saccone: “Una struttura di 15.000 metri quadri – ha sottolineato – rinnovata e adeguata in tempi rapidi per ospitare il Centro vaccinale. In futuro sarà utilizzata per esposizioni e congressi”.

Questo centro – ha spiegato il direttore generale dell’Asst Spedali Civili di Brescia – ha aperto il 12 aprile ed ha somministrato 60.000 dosi. Al momento stiamo inoculando poco più di 3.000 dosi ma questo hub è stato immaginato per erogare più di 10.000 vaccini al giorno”. “Gran parte degli spazi sono vuoti – ha aggiunto – perché non abbiamo più dosi. Abbiamo fatto un test importante il 29 e il 30 aprile con oltre 6.000 dosi giornaliere ed ha funzionato tutto bene“.

“Questo centro – ha concluso – è attrezzato arrivare fino a 10.000 dosi al giorno”.

“L’hub allestito in Fiera è un modello da imitare – ha aggiunto il presidente Fontana – e rappresenta la comunità bresciana: qui collaborano tante diverse forze del territorio e del volontariato locale, dall’Avis, alla Croce Rossa al Rotary”.

“La capacità organizzativa, per la quale esprimo grande apprezzamento per il lavoro svolto da Asst Brescia è tale che – ha detto ancora Fontana – sarebbe auspicabile potesse lavorare a pieno regime se ricevesse un adeguato numero di vaccini. Al momento non è così e, anzi, se dovessero avanzare dosi rifiutate da utenti di altre regioni, noi saremmo pronti a riceverle per accelerare la campagna”.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è AiVf0Pwr3rwBhFyKkbZl7Nn3-LNWY9d70FeKubqCfGmspyFQ153ZE9gsH8tzStUfsrfYzi_2MY5UZd8pv1uo6H3VQeNn5YFUlZtVlTlPuyO61YapCX0e365fUPKP8qWQKd2OrwBO8Biq7yAFnIi5pje-r07iFcMK=s0-d-e1-ft
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è YCyR75cG1GZF3PuBjTGjjCWZH_ni26U6GRuMQodrnvyVlOnGlRGSSL0s2WmmkTY3_1_7RkdOsiQqvvHNVk3RQas3x4F2kgrqLcmdNqm149x2dKD0lcTL3J4z_HM5Ucgta9iyMQ=s0-d-e1-ft
L’hub vaccinale di Brescia
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è CgwyZXusi0sSWgnl5LGlCXO2-setMHUQYDIYbpzOD51dMWiS7x9F2vRu3gEwOGGYJ1-mNpbAwGRqVQt-eO4DYSNdbcQOnlmyBCWSn5Ov0I6gfOPmRNdmg8AtjTIXcV-SN3wu7BMs3eDPqJICaCk-FvTDBZTih4Q=s0-d-e1-ft
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lPPJCfAJJM1MStYQCKqLXlE1Xj0njSb6D027yOvEcNg71K_dwO70eEewbadPSgeUvOEP3FALYMU3jdFZ82g-aXO5j6VfPks8aL5Px4szX2zFuDf5uJ8PRZ8Ie7oqZY-5_izSGTA1Ig=s0-d-e1-ft

Visite: 7

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *