viaggiare-con-i-bambini-in-treno:-le-mete-piu-belle-e-le-offerte

Viaggiare con i bambini in treno: le mete più belle e le offerte

Viaggiare è sempre un’avventura e un’occasione di crescita, soprattutto per i bambini, ed è ancora più bello farlo in treno, grazie a tantissime offerte e mete meravigliose da scoprire insieme a tutta la famiglia per una vacanza all’insegna del relax e del divertimento.

Dove portare i bambini in treno

Viaggiare con i bambini in treno è un’ottima idea e negli ultimi anni sempre più famiglie hanno scelto di spostarsi con questo mezzo ecologico, economico e a misura di bambino. Il treno, quando si viaggia con i piccoli, è perfetto: non ci sono limiti per il peso dei bagagli, nell’interno c’è una maggiore possibilità di movimento ed è possibile ammirare il paesaggio attraverso il finestrino, fotografandolo e lasciandosi incantare dalle sue meraviglie.

Niente traffico, nessuno stress e a bordo della carrozza del treno è possibile trascorrere del tempo di qualità con i bambini. La vacanza, insomma, inizia già salendo sul mezzo, regalando un viaggio alla scoperta delle mete italiane ed europee. Negli ultimi anni il comfort per questa tipologia di vacanze è aumentato, complici nuovi servizi ed offerte. Ad esempio quelle di Trenitalia che ha cercato di rendere ancora più confortevole e piacevole questa esperienza per i viaggiatori più piccoli, con tantissimi benefit e mete da non perdere, per arricchire l’album dei ricordi.

Week end o viaggio lungo?

Dove andare in treno con i bambini? Le possibilità sono infinite con viaggi brevi, ma anche lunghi. Roma e Milano, ad esempio, non sono mai state così vicine, grazie a nuovi collegamenti con Frecciarossa e la comodità di un treno ogni quindici minuti durante le ore di punta. L’occasione perfetta per una foto all’ombra del Colosseo o una passeggiata in Piazza del Duomo.

I ponti e le festività sono il momento ideale per regalarsi un week end in famiglia. Le mete? Sono tantissime! Da Venezia a Torino, passando per Assisi, Firenze, Bologna e Perugia, sino ad arrivare a Reggio Calabria. Con le città d’arte a portata di mano e la possibilità di raggiungere persino la Sicilia viaggiando di notte con il servizio letto Excelsior (una carrozza letto con cabine dotate di wc e doccia).

Non solo Italia, il viaggio in treno è anche l’occasione per conoscere l’Europa. Ad esempio la Francia, grazie al collegamento con Frecciarossa fra Milano e Parigi, alla scoperta della Torre Eiffel e degli Champs Elysees, ma anche di Disneyland Paris, uno dei luoghi più amati dai bambini in cui vivere un sogno a occhi aperti. In Eurocity inoltre è possibile raggiungere dall’Italia anche Basilea, Zurigo, Ginevra e Lucerna, mentre chi sogna la Germania ha la possibilità di portare tutta la famiglia a Francoforte.

I consigli per rendere il viaggio con i bimbi speciale

Viaggiare in treno con i bambini non è solamente semplice e piacevole, ma anche super conveniente. Grazie alle numerose promozioni di Trenitalia fra cui Bimbi Gratis disponibile per chi viaggia con Intercity e Frecce. Permette infatti ai ragazzi under 15 di viaggiare gratis, regalando inoltre uno sconto del 40% agli adulti che sono con loro.

Per chi sceglie Intercity ed Eurocity i treni mettono in più a disposizione una carrozza totalmente dedicata ai piccoli, in cui divertirsi e svagarsi per rendere la vacanza davvero indimenticabile! Le famiglie avranno poi a disposizione posti dedicati per i passeggini e un’area nursery (presente sui regionali Pop e Rock).

Related Posts