vienna,-attivisti-lanciano-un-liquido-nero-su-un-capolavoro-di-klimt

Vienna, attivisti lanciano un liquido nero su un capolavoro di Klimt

Gli attivisti per il clima hanno di nuovo attaccato l’opera di un importante artista. Questa volta, a essere imbrattato con del liquido nero, è stato “Morte e Vita”, uno dei dipinti più famosi di Gustav Klimt, esposto al Leopold Museum di Vienna. Durante l’azione di protesta, in occasione del Leopoldi Day, giornata in cui l’accesso al museo è gratuito, gli attivisti di “Ultima Generazione” hanno descritto le nuove trivellazioni di petrolio e gas come una condanna a morte per l’umanità. “Conosciamo il problema da 50 anni, dobbiamo finalmente agire, altrimenti il pianeta verrà distrutto”, hanno gridato i due uomini. Uno degli attivisti, conclude Repubblica, avrebbe anche attaccato il vetro che protegge l’opera, ora sotto esame accurato della direzione del polo museale per accertare eventuali danni all’iconico dipinto realizzato nel 1910.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Related Posts