volume-della-tv-troppo-alto,-litiga-col-padre-e-lo-uccide-a-coltellate:-arrestato-50enne-nel-mantovano

Volume della tv troppo alto, litiga col padre e lo uccide a coltellate: arrestato 50enne nel Mantovano

Una tragedia familiare che si è consumata nella tarda serata di ieri, intorno alle 23, alla periferia di Ostiglia, nel Mantovano. Una violenta lite al culmine della quale il 75enne Mario Prandi è stato colpito mortalmente dal figlio, Lorenzo, 50 anni, con un coltello da cucina in un condominio di via Cristoforo Colombo 9. All’arrivo del 118 per l’anziano non c’era più nulla fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato il 50enne.

Secondo una prima ricostruzione dei militari, tra padre e figlio sarebbe nata una lite – “l’ultima di un rapporto reso sempre più complicato dalla convivenza e dalla crisi economica” – e il 50enne avrebbe impugnato un coltello da cucina colpendo il padre “ripetutamente”. A scatenare la furia il pretesto del volume della tv troppo alto, a quanto avrebbe riferito l’indagato.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *