women-in-cinema:-la-magica-cena-di-vanity-fair-e-red-sea-international-film-festival-in-onore-delle-donne-del-cinema

Women in Cinema: la magica cena di Vanity Fair e Red Sea International Film Festival in onore delle donne del cinema

Il tappeto rosso, le luci che disegnano nel cielo archi colorati e la gioia di essere qui, a Jeddah, in una terrazza con vista sul Mar Rosso, per celebrare il talento delle donne che hanno conquistato quel magico mondo che è il cinema. La cena organizzata da Vanity Fair e da Red Sea International Film Festival dal titolo Women in Cinema parte da qui: dalla voglia di celebrare il lavoro immenso che le attrici, le registe, le sceneggiatrici e le montatrici regalano ogni giorno all’industria dei sogni con serietà e coscienza. «Siete degli angeli, e gli angeli rendono il mondo un posto migliore», spiega il direttore Simone Marchetti sul palco lodando il lavoro di Mohammed Al Turki, il deus ex machina del Red Sea riuscito a ricordarci «quanto il cinema renda possibile l’impossibile». Decine le celebrities che si sono accomodate ai tavoli per celebrare il talento in ogni sua forma: da Sharon Stone, avvolta da un meraviglioso abito con tanto di strascico, a Priyanka Chopra; dalla stella di Emily in Paris Lucas Bravo a Rossy De Palma; da Andy Garcia a Luca Guadagnino; da Guy Ritchie alla top model Sara Sampaio.

Luca Guadagnino e il direttore Simone Marchetti

James D. Kelly

«È incredibile lo spazio che le donne sono riuscite a ritagliarsi a Hollywood nel corso degli ultimi anni, ed è solo l’inizio», ci racconta Michelle Rodriguez dopo aver varcato la soglia del Park Hyatt, l’albergo a cinque stelle dove Vanity Fair e il Red Sea International Film Festival hanno dato appuntamento ai loro ospiti. Alle pareti, le copertine del nostro giornale più belle e iconiche, testimonianza del talento delle tante donne che Vanity Fair ha raccontato e fotografato nel corso di questi vent’anni. Sharon Stone si ferma a guardarle con curiosità e ammirazione, pronta a raggiungere gli altri ospiti nel cortile, dove sono stati allestiti i tavoli della cena. Insieme alle chiacchiere e agli abbracci tra gli invitati, la serata decolla grazie a una performance ipnotica ed intensa di Carla Bruni, che incanta gli ospiti di Women in Cinema con la sua voce delicata e soave, e al mini-concerto esplosivo di Elissa, la popstar araba che conquista tutti con la sua verve e la sua energia.

Priyanka Chopra e Jessica Alba

James D. Kelly

Insieme a una Rossy De Palma scatenata e al momento in cui Elissa scende tra il pubblico abbracciando Andy Garcia, la serata procede tra risate e scintillii fino a tarda notte, quando parte il dj-set e le stelle più luminose del cinema si congedano tra abbracci e sorrisi immortalate dal fotografo James D. Kelly, che ha realizzato i meravigliosi scatti che potete vedere nella gallery qui sotto. «Quando incontri qualcuno viene spontaneo chiedergli di dove sia, ma penso che sia scorretto. Sarebbe più opportuno chiedergli dove stia andando. Quando sono entrato in contatto con il Red Sea International Film Festival era chiaro che Mohammed Al Turki ci dicesse dove stiamo andando, che, in fondo, è il superpotere del cinema», racconta il direttore Simone Marchetti, ricordando un po’ a tutti i presenti quanto sia importante che l’arte ci guidi verso mete sicure e meravigliose.

Per ricevere l’altra cover di Vanity Fair (e molto di più), iscrivetevi a Vanity Weekend.

Related Posts