centocinquanta-bagnanti-intossicati:-chiuse-d’urgenza-tre-spiagge.

Centocinquanta bagnanti intossicati: chiuse d’urgenza tre spiagge.

Centocinquanta bagnanti intossicati: chiuse d’urgenza tre spiagge dopo il probabile sversamento di sostanze tossiche da parte di una nave mercantile di passaggio.

Centocinquanta bagnanti intossicati.

E’ questo il momentaneo bilancio di quanto successo nelle ultime ore in Algeria, presso la località turistica di Tenes.

Numeri che hanno fatto scattare l’emergenza sanitaria con la chiusura immediata di tre spiagge ed un dissalatore di acqua marina.

Secondo la prima ricostruzione delle autorità la colpa sarebbe da attribuire allo scarico in acqua di sostanze tossiche da parte di una nave mercantile di passaggio che sarebbe stata identificata.

Oltre ai danni ai turisti, in queste ore si sta cercando di quantificare anche i danni ambientali provocati da quest’azione irresponsabile.

Non è ancora nota la presenza o meno di italiani fra coloro che sono stati colpiti.

L’articolo Centocinquanta bagnanti intossicati: chiuse d’urgenza tre spiagge. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *