emma,-oss:-“perche-l’operatore-socio-sanitario-ha-piu-diritti-nel-pubblico?-“.

Emma, Oss: “perché l’Operatore Socio Sanitario ha più diritti nel pubblico? “.

Perché l’operatore socio sanitario dovrebbe avere più diritti nel pubblico rispetto al privato?

Gentile Direttore,

perché un oss in pubblico dovrebbe avere più diritto di un oss che presta servizi in​ una struttura privato?

Non dovrebbero esserci OSS di categoria A e di categoria B!

Ho letto sul vostro sito che i sindacati combattono per migliorare i contratti e i stipendi degli OSS e degli Infermieri che lavorano nel servizio sanitario pubblico, e noi che fine faremo?

Quelli che come me lavorano in RSA privata che fine faranno?

I contratti dovrebbero essere uguali sia nel privato che nel pubblico.

Emma Migliaccio, OSS

– – –

Carissima Emma,

i sindacati non si battono solo per il servizio pubblico, ma anche per il privato. Purtroppo in Italia ci sono Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro differenti tra il SSN pubblico e le strutture private. Poi nel privato ci sono ancora tantissime altre tipologie contrattuali, per i quali le sigle si ducali devono battersi singolarmente. Quindi non preoccuparti arriverà anche per il tuo contratto il momento in cui verrà chiesto di essere messo in discussione nell’interesse del lavoratore. Continua a seguirci.

Angelo Riky Del Vecchio, direttore quotidiano sanitario AssoCareNews.it

L’articolo Emma, Oss: “perché l’Operatore Socio Sanitario ha più diritti nel pubblico? “. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *