infermiere-chiama-i-carabinieri-per-non-vaccinarsi.

Infermiere chiama i Carabinieri per non vaccinarsi.

Un infermiere ha chiamato i Carabinieri dall’hub vaccinale pur di non vaccinarsi: Non hanno risposto alle mie domande, non presto un consenso non informato!

Un infermiere chiama i carabinieri direttamente dall’hub vaccinale pur di non vaccinarsi.

Succede all’hub di Porto San Giorgio, in provincia di Fermo.

L’intervento del legale dell’uomo, avv. Annalisa Cutrona, alla stampa: “Sono intervenuta e ho fatto presente che, affinché si possa dare un consenso, l’individuo deve essere informato. Alle domande devono seguire risposte. Il suo, sia chiaro, non è stato un rifiuto al vaccino. È stata una richiesta di risposte a quesiti di carattere scientifico”.

Non si vaccina ma non è un no vax.

“Questa vicenda avrà un seguito importante” continua Cutrona “provvederemo a programmare tutte le iniziative possibili, nell’ambito della legalità, per una presa di coscienza collettiva. Per senso civico. Non si possono vaccinare le persone come fossero pecore da marchiare, facendogli firmare un foglio di esonero a qualsivoglia responsabilità, è anticostituzionale e disumano. Il mio cliente non è un No vax, è disponibile a vaccinarsi ma vuole essere consapevole di ciò che gli viene inoculato”.

L’articolo Infermiere chiama i Carabinieri per non vaccinarsi. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *