meeting-citta-di-nembro,-martina-caironi-firma-il-nuovo-record-del-mondo-nel-salto-in-lungo

Meeting Città di Nembro, Martina Caironi firma il nuovo record del mondo nel salto in lungo

Nessun limite è infrangibile nel mondo dello sport. Lo sa bene Martina Caironi: dopo essersi aggiudicata due medaglie d’oro ai recenti Europei, ha abbattuto nuovamente il record del mondo nel salto in lungo T63.

Stella della ventiquattresima edizione del Meeting Città di Nembro, la portacolori delle Fiamme Gialle non ha tradito le attese fissando il nuovo primato iridato a quota 5,19 metri.

Pronta a volar verso Tokyo, la 31enne bergamasca ha trovato in Valle Seriana le condizioni perfette per riscrivere la storia dell’atletica azzurra volando al primo salto a 5,17 metri.

Non paga del risultato ottenuto, Martina Caironi ha accesso nuovamente l’entusiasmo del pubblico presente allungando ulteriormente il personal best e migliorandosi così complessivamente di oltre dieci centimetri.

“Un po’ speravo di poter centrare questo traguardo, anche se non pensavo di farcela così presto considerato che per la prima volta incontravo condizioni veramente estive – ha spiegato la campionessa paralimpica nel dopo gara -. Sono contentissima di averlo fatto qui davanti ai miei tifosi e di essermi avvicinata ulteriormente al principale obiettivo stagionale: raggiungere 5,30 metri”.

Attesa protagonista della rassegna a cinque cerchi, Caironi si testerà ora anche sui 100 metri ai Campionati Italiani in programma a Concesio il 3 e il 4 luglio prossimi.

“Sarà una sorta di anticipazione alla finale paralimpica visto che saranno presenti sia Monica Contraffatto che Ambra Sabatini – ha sottolineato la sprinter bergamasca -. Successivamente sarò probabilmente in gara a Celle Ligure per poi partire a metà agosto per il Giappone”.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *