pcr-alta:-quali-le-cause?

PCR alta: quali le cause?

Come vengono misurati i livelli di proteina C reattiva normale ed elevata e perché è importante farlo?

La proteina C-reattiva è un marker di infiammazione e in genere non viene rilevata nel sangue a meno che nel corpo non sia presente un certo grado di infiammazione.

La misurazione della PCR viene eseguita utilizzando un campione di sangue da una vena. Il campione viene quindi portato in un laboratorio e analizzato.

La tradizionale misurazione della PCRP viene spesso utilizzata per rilevare l’infiammazione nel corpo. Il tuo medico può ordinare un livello di proteina C-reattiva per verificare la presenza di riacutizzazioni di malattie infiammatorie come artrite reumatoide, lupus o vasculite o per monitorare se i farmaci antinfiammatori stanno funzionando per trattare una malattia o una condizione.

Attualmente, per la valutazione del rischio cardiovascolare viene utilizzata una misurazione più altamente sensibile per rilevare la PCR. Questa proteina C reattiva ad alta sensibilità è chiamata hs-PCR.

Poiché la misurazione dei livelli di PCR in qualsiasi momento può essere influenzata da qualsiasi infezione o infiammazione nel corpo, la misurazione una tantum non è generalmente considerata un predittore adeguato del rischio cardiovascolare.

Pertanto, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) consigliano di controllare due livelli di CRP separati a circa due settimane di distanza e di utilizzare il numero medio delle due letture per la valutazione del rischio cardiovascolare e per scopi di screening.

Quando dovresti sottoporre a test i livelli ematici della proteina C-reattiva?

Si sconsiglia di controllare il livello di PCR per l’intera popolazione adulta. Alcuni esperti raccomandano di controllare regolarmente il livello sierico di proteina C reattiva insieme al livello di colesterolo; tuttavia, sebbene questo non sia ampiamente accettato. Idealmente, per i test del rischio cardiaco, è consigliabile utilizzare la media tra due livelli di PCR separati disegnati in due settimane.

Ancora più importante, il livello di PCR può fornire ulteriori informazioni sul rischio cardiovascolare di un individuo insieme ad altri fattori di rischio cardiaco noti, come:

  • diabete mellito;
  • alta pressione sanguigna;
  • colesterolo alto;
  • obesità;
  • età;
  • fumo di sigarette.

Quali sono i sintomi e i segni di livelli elevati (elevati) di proteina C-reattiva? Ecco le cause.

Non ci sono segni o sintomi specifici per un livello elevato di proteina C reattiva perché non è un test specifico. Segni o sintomi, se presenti, dipenderebbero dalla condizione infiammatoria sottostante che è la causa del livello elevato di PCR.

Cosa significa avere livelli elevati di proteina C reattiva nel sangue?

In generale, le cause principali dell’aumento della PCR e di altri marker di infiammazione sono una varietà di condizioni, tra cui

  • ustioni;
  • trauma;
  • infezioni, come polmonite o tubercolosi;
  • attacco di cuore;
  • malattie infiammatorie croniche come lupus, vasculite o artrite reumatoide;
  • malattia infiammatoria intestinale e alcuni tipi di cancro.

Leggi anche:

Proteina C reattiva (PCR): tra valori alti e valori normali.

L’articolo PCR alta: quali le cause? proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *