rinnovo-contratti-sanita:-servono-stipendi-adeguati,-riforma-della-formazione-e-riconoscimento-specializzazioni.

Rinnovo contratti sanità: servono stipendi adeguati, riforma della formazione e riconoscimento specializzazioni.

UIL Fpl. Verso il rinnovo dei contratti del Comparto Sanità: servono stipendi adeguati, riforma della formazione e riconoscimento specializzazioni.

La proposta di rinnovo del CCNL della UIL FPL al Governo Draghi è chiara ed è stata condivisa anche da Cgil e Cisl: Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche, Operatori Socio Sanitari e Professioni Sanitarie hanno necessità precise e definitive, non più solo prese in giro.

E’ quanto emerso dopo un confronto con Nicola Lombardi, dirigente romagnolo della Uil Fpl, che è stato piuttosto chiaro con AssoCareNews.it: occorre incentrare maggiori sforzi sulla cosiddetta contrattazione decentrata mediante incrementi dei fondi, rivalutazione delle indennità, valorizzazione delle specializzazioni (formazione avanzata, lauree/master specialistiche/i), rivisitazione delle modalità di selezione interna (si legga attribuzione di funzioni a vario titolo, DS professional e via discorrendo).

La UIl Fpl da tempo si sta battendo in questa direzione ed ha ottenuto, come dicevamo in precedenza, l’appoggio fattivo di Cgil e Cisl, ma non basta, serve una scelta politica definitiva dei Governo e dei ministeri competenti. Senza di loro e senza l’accettazione delle proposte poco fa avanzate il nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) a livello nazione e locale sarà pieno solo di aria fritta.

Sulla questione continueremo a discuterne nei prossimi giorni. Stay tuned!

Leggi anche:

Nuovi Contratti per Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: ecco cosa cambierà secondo Cgil, Cisl e Uil.

L’articolo Rinnovo contratti sanità: servono stipendi adeguati, riforma della formazione e riconoscimento specializzazioni. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *