sparatorie-in-tre-centri-benessere:-uccise-sette-donne-ed-un-uomo

Sparatorie in tre centri benessere: uccise sette donne ed un uomo

Sette donne ed un uomo, quasi tutti di origine asiatica, sono stati uccisi in tre diverse sparatorie avvenute in centri benessere a distanza ravvicinata.

Usa sparatorie centri benessere
(BestStockFoto – AdobeStock)

Strage negli Stati Uniti, dove otto persone sono state uccise in tre diverse sparatorie avvenute a distanza ravvicinata. È accaduto nel pomeriggio di ieri (ora locale) nell’area metropolitana di Atlanta, in Georgia. Stando a quanto ricostruito dalla polizia, tutto sarebbe iniziato in un centro massaggi di Acworth dove quattro persone sono state assassinate a colpi d’arma da fuoco. Circa quaranta minuti altre tre sono state uccise in un centro benessere ad Atlanta e un’altra in una Spa poco distante. Le vittime sarebbero sette donne ed un uomo, sei delle quali di origine asiatica. Dai primi riscontri pare che possa essersi trattato di un attacco mosso da un movente razziale.

Leggi anche —> Omicidio davanti ad una scuola: padre ucciso sotto gli occhi della figlia

Usa, sparatorie in tre diversi centri benessere: uccise sette ed un uomo

Usa uccide figlia e suocera e si suicida
Polizia Usa (Getty Images)

Leggi anche —> Minaccia con un coltello il poliziotto, finisce in tragedia

Otto persone sono state assassinate a colpi d’arma da fuoco nel pomeriggio di ieri, martedì 16 marzo, nell’area di Atlanta, in Georgia (Usa). Le vittime sarebbero sette donne ed un uomo, sei delle quali di origini asiatica. Stando alle prime ricostruzioni delle autorità statunitensi, come riporta la redazione del The New York Times, intorno alle 17, quattro persone sono state uccise ed un uomo ferito in una prima sparatoria avvenuta all’interno del centro massaggi Young’s Asian Massage ad Acworth. Poco dopo, la polizia ha ricevuto una segnalazione di una seconda sparatoria in centro benessere di Atlanta. Giunti sul posto, gli agenti hanno ritrovato i corpi senza vita di tre donne.

Mentre la polizia era sul posto, una donna è stata uccisa in una Spa non distante dal centro benessere, dove si sono precipitati altri agenti. Avviate le indagini, a cui sta collaborando anche l’FBI, le autorità hanno fermato nella contea di Crisp un ragazzo di 21 anni che sarebbe ora sospettato degli otto delitti. Da quanto emerso sino ad ora, riporta The New York Times, pare che l’attacco possa essere dettato dall’odio razziale, ma ancora il movente non è stato confermato. Dopo la diffusione della pandemia da Covid-19, secondo le stime, gli episodi criminali contro le persone di origine asiatica sono notevolmente aumentati: dallo scorso marzo sarebbero circa 3.800.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Our entire family is praying for the victims of these horrific acts of violence.

We deeply appreciate the quick apprehension of a suspect by @ga_dps in coordination with local and federal law enforcement. https://t.co/9Rtv3g0NUG

— Governor Brian P. Kemp (@GovKemp) March 17, 2021

La tragedia ha sconvolto l’intera comunità della Georgia, il cui governatore Brian Kemp ha commentato su Twitter: “Stiamo tutti pregando per le vittime di questi orribili atti di violenza“.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *