tokyo-2020,-fognini-si-scusa-per-le-offese-omofobe:-“amo-la-comunita-lgbt”

Tokyo 2020, Fognini si scusa per le offese omofobe: “Amo la comunità LGBT”

Stamattina Fabio Fognini ha concluso la sua avventura alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Il tennista italiano è stato battuto dal suo avversario Daniil Medvedev, passando così ai quarti. Non solo la sconfitta di Fabio: si può dire che anche lo sport – per i valori che cerca di tramandare – ne ha subita una.

Cosa è successo tra Fognini e Medvedev:

Prima della fine del terzo set, Fognini ha pronunciato più volte il termine omofobo “fr***o”. Sorgono però dei dubbi su la quale sia la vera espressione del tennista: c’è chi dice di aver sentito “sono un fr***o” e chi “sei un fr***o”. Ma poco importa quali siano le vere parole. Comunque, ciò che resta è sicuramente che la parola offensiva è comunque stata pronunciata. Non solo, perchè su Twitter sembra essere scoppiata una grossa polemica che ha travolto il campione italiano. Tant’è che il video in cui Fabio Fognini sbotta usando la f word sta diventando virale. Tutto resta in standby in quanto il tennista non è ancora intervenuto sulla vicenda che tanto lo riguarda…

Le scuse di Fabio Fognini: “Amo la comunità LGBT”

Poco fa Fabio Fognini ha posto le sue scuse su Instagram e ha spiegato che il brutto sfogo avuto era dovuto al caldo estivo. Ecco le sue parole:

“Il caldo dà alla testa! Nel match di oggi ho usato un’espressione davvero stupida verso me stesso. Ovviamente non volevo offendere la sensibilità di nessuno. Amo la comunità LGBT e mi scuso per la sciocchezza che mi è uscita. Ora vado in branda perché a Tokyo è notte, vi abbraccio”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALL’HOME PAGE

Letture: 124

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *